Schede grafiche: due “fascia media” stuzzicanti

Nell’agguerrita FASCIA MEDIA di schede grafiche per PC vediamo due prodotti non proprio nuovi fumanti ma che per rapporto prezzo-prestazioni si meriterebbero il best buy.

Radeon R9 270 – NVIDIA GTX 760

La scheda AMD (e la gemella 270x, con qualche Hz in più e il doppio connettore di alimentazione) se la gioca nei benchmark rispetto la precedente Radeon HD7870, dalla quale peraltro eredita la stessa GPU Pitcairn – chip performante ma sul mercato ormai da quasi due anni -.
Possibilità di configurazione CrossFire, TDP a 180W e architettura GCN, che assicura piena compatibilità con la nuova API Mantle. vedi articolo
Prezzi intorno ai 170-180 €uro

amd_r9_270

 

Stessa mancanza di radicale rinnovamento sulla scheda NVIDIA, che propone per la comunque ottima 760 la celebre GPU GK104, presente già da diverso tempo su schede della serie 600.
Meno assetata della rivale, con un TDP di 170W, la 760 può vantare una milionata di transistor in più e una frequenza di clock leggermente più alta. Piena compatibilità con le tecnologie NVIDIA: PhysX, HBAO+, ecc.
Prezzi dai 200-230 €

Entrambe le schede grafiche offrono supporto al full-HD, per un’esperienza di gaming di tutto rispetto senza far piangere il portafoglio.
Memoria GDDR5
Bus a 256 bit

nvidia-geforce-gtx-760-performance

Precedente [GUIDA] ELETTRONICA: LED, lo accendiamo? Successivo STOP a telefonate indesiderate sul fisso